“Equilibri”, un’opera su Belfast

L’opera dedicata a Belfast ha come protagonista il Titanic Museum, museo importantissimo della città, essendo che la famosa nave fu costruita proprio lì, e si staglia su un cielo rosso intenso.

Inutile sottolineare che il colore si riferisce al ” The Troubles “, cioè al conflitto nordirlandese, (fine anni ’60 – fine anni ’90) i cui effetti si sono allargati anche all’Inghilterra e alla Repubblica d’Irlanda, causando oltre 3000 morti.

Le ballerine funambole hanno diversi significati.

Il primo cela una denuncia generica volta alla nostra società, che ci vuole attaccati al superfluo: le ballerine infatti camminano su un filo, ma hanno le ali e potrebbero volare via (come fa solo una di loro).

Il secondo significato riguarda l’equiibrio in quanto metafora del rapporto tra la comunità cattolica e protestante.

Belfast è una bellissima città, abitata da persone stupende e accoglienti.

Il quadro si trova ora presso l’International House di Belfast (la scuola internazionale di lingua che ho avuto il piacere di frequentare, lasciandoci il cuore).

Quadro non più disponibile, tutti i diritti riservati, GBrì 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *